Riciclaggio, truffa e documenti falsi: 5 arresti dei Carabinieri

Riciclaggio, truffa e documenti falsi: 5 arresti dei Carabinieri

Vittime dei raggiri della banda anche un parroco e un musicista di un noto gruppo musicale


documenti falsi

BOLOGNA/CAMPANIA – I Carabinieri di Bologna hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari in carcere nei confronti di cinque persone, della Campania, che dovranno rispondere di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio, truffa, possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.
Secondo le indagini dei militari la banda avrebbe messo a segno 90 episodi per un ammontare di circa 400mila euro agendo, oltre che nel Bolognese, anche in Trentino Alto Adige, Lombardia, Piemonte, Campania e Lazio.

Vittime dei raggiri della banda anche un parroco del Bolognese e un musicista di un noto gruppo musicale. Eseguite dai militari anche misure patrimoniali come conseguenza dei reati di riciclaggio e indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito e pagamento.