Serata di terrore, tre giovani accoltellati con coltelli da macellaio e rapinati: uno è grave

Serata di terrore, tre giovani accoltellati con coltelli da macellaio e rapinati: uno è grave

Il 23enne è stato ferito al collo, ad una gamba ed al torace


EBOLI – Serata di terrore quella di ieri ad Eboli dove due giovani stranieri tra i 21 ed i 22 anni, avrebbero aggredito due pescatori ed il custore di uno stabilimento balneare della zona. I due, armati di coltelli da macellai e con il volto coperto, hanno aggredito prima un giovane pescatore, raggiunto da un fendente alla gamba. I rapinatori poi, si sono dati alla fuga dopo essersi appropriati di telefonino soldi.

Poco dopo, secondo quanto riporta il quotidiano La Città, è toccato al custode di uno stabilimento balneare, ferito alla mano. Colpito anche un altro giovane pescatore di 23 anni. Le tre vittime sono finite in ospedale e a preoccupare sono le condizioni del 23enne, ferito al collo, ad una gamba e al torace. I carabinieri hanno avviato le indagini per risalire all’identità degli aggressori.