Sospetto pacco bomba sotto casa di De Luca: artificieri in azione

Sospetto pacco bomba sotto casa di De Luca: artificieri in azione

Probabilmente, si tratta di una minaccia verso il governatore per le ultime decisioni prese in Campania in merito alla situazione Coronavirus


CAMPANIA – Episodio da analizzare quello verificatosi questa mattina all’alba sotto casa del governatore Vincenzo De Luca: un finto pacco bomba è stato rinvenuto sotto l’abitazione del presidente della regione.

Sul posto sono giunti gli artificieri dei carabinieri che hanno fatto esplodere l’involucro: a quel punto, è stato accertato che all’interno del pacco c’era uno scaldino elettrico. Accantonata l’ipotesi della presenza di materiale esplosivo in grado di procurare danni a cose o persone.

I carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini del caso per risalire all’identità dei responsabili. Probabilmente il gesto era di tipo minaccioso nei confronti del governatore, colpito in queste settimane da minacce e insulti per le decisioni particolarmente restrittive prese nella regione Campania.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK