Tragedia a Napoli, incinta e malata di Covid perde la bambina: aperta un’inchiesta

Tragedia a Napoli, incinta e malata di Covid perde la bambina: aperta un’inchiesta

Disposta l’autopsia sulla salma della neonata


NAPOLI – Dramma al centro storico di Napoli dove una giovane mamma ha perso la piccola che aveva in grembo al sesto mese di gravidanza. La donna era affetta da  Covid-19 ed ha purtroppo perso la bambina mentre viene trasportata in ambulanza al Primo Policlinico. La Procura della Repubblica ha aperto una inchiesta e disposta l’autopsia sulla salma.

Il dramma è avvenuto questa mattina a Napoli. La donna, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe partorito a casa, secondo quello che viene chiamato parto precipitoso, avvenuto molto precocemente a 6 mesi. A quel punto la famiglia, allarmata, avrebbe chiamato subito il 118 per prestare soccorsi. Sul posto, secondo quanto riporta Fanpage, sarebbe arrivata l’ambulanza del 118 nel giro, sembra, di circa 26 minuti, un tempo spiegabile anche dal fatto che è dovuta intervenire l’ambulanza Covid, essendo la mamma positiva, dove il personale impiega circa 10 minuti in genere per la preparazione.