Tragedia a Napoli, Salvatore nutrizionista e body builder muore di Covid a 45 anni

Tragedia a Napoli, Salvatore nutrizionista e body builder muore di Covid a 45 anni

L’uomo è deceduto al Fatebene Fratelli di Napoli


NAPOLI – Ennesima tragedia in Campania. Salvatore Solimeno, 45enne, di Pompei è morto all’ospedale Fate Bene Fratelli di Napoli, dopo vari giorni di agonia.

L’uomo era un noto nutrizionista, stimato da molte persone, ed anche un famoso atleta di body building.

Il giovane, secondo quanto si apprende, soffriva di talassemia ma conduceva uno stile di vita sano. Da qualche giorno aveva contratto il Covid. Le sue condizioni si sono aggravate molto velocemente, fino alla tragica notizia.
Centinaia sono già i messaggi di cordoglio proveniente da tutta Italia da parte di amici, conoscenti  e colleghi dell’atleta.