Tragedia al porto: Luca, guardia giurata, muore a 52 anni travolto da un tir

Tragedia al porto: Luca, guardia giurata, muore a 52 anni travolto da un tir

Sul posto l’automedica del 118 e i volontari della Croce Gialla, che hanno fatto di tutto per salvarlo ma ormai era troppo tardi


ANCONA – Tragedia al porto di Ancona. Ieri sera è morto a 52 anni Luca Bongiovanni, guardia giurata. L’uomo è stato investito da un tir. Era lì per lavoro perché lui, dipendente della dittà Sureté, si occupava dei controlli di sicurezza. Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 19 quando il mezzo pesante si é presentato all’imbocco della banchina 23. Bongiovanni sarebbe uscito dalla sua cabina di guardia per effettuare il consueto controllo dei documenti quando è successo qualcosa di inaspettato: il tir, condotto da un 58enne tunisino da tempo residente in Italia, è andato avanti travolgendo l’agente di sicurezza.

Sul posto l’automedica del 118 e i volontari della Croce Gialla, che hanno fatto di tutto per salvarlo ma ormai era troppo tardi. Sul fatto adesso indagano i carabinieri di Ancona che, guidati dal comandante Manuel Romanelli, ieri sera hanno interrogato il camionista tunisino e ascoltato alcuni testimoni. Per ora l’ipotesi è che si sia trattato di un incidente, anche perché il tunisino è risultato negativo all’alcoltest. Comunque mezzo pesante sotto sequestro e si continua ad indagare.

FONTE: ANCONATODAY.IY