Uccise il figlio della compagna a colpi di bastone, condannato all’ergastolo

Uccise il figlio della compagna a colpi di bastone, condannato all’ergastolo

Alla madre del piccolo invece, Valentina Casa, sono stati dati 6 mesi di reclusione per maltrattamento


CARDITO – Era il 27 gennaio del 2019 quando Tony Badre, giovane migrante, uccise a colpi di bastone uno dei figli della sua compagna a Cardito. Ebbene a distanza di poco meno di due anni la terza Corte di Assise del Tribunale di Napoli lo ha dichiarato colpevole di tutti i reati che gli erano stati contestati con pena l’ergastolo, con tanto di isolamento diurno per 1 anno. Alla madre del piccolo invece, Valentina Casa, sono stati dati 6 mesi di reclusione per maltrattamento. Assolta invece per tutti gli altri reati.