Vuole entrare in posta senza mascherina e picchia i poliziotti: finisce in manette

Vuole entrare in posta senza mascherina e picchia i poliziotti: finisce in manette

Arrestato anche un 22enne napoletano per spaccio di droga


NAPOLI – Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in  Corso Meridionale per la presenza di un uomo, privo di mascherina, che voleva entrare nell’ufficio postale.

I poliziotti lo hanno identificato per Michael Akinleye, 40enne nigeriano con precedenti di polizia che, insofferente al controllo, ha iniziato ad inveire contro di loro colpendo uno degli operatori per poi essere bloccato ed arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, nonché sanzionato per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

In serata, inoltre, nel transitare in via Monfalcone i poliziotti hanno notato due uomini che stavano confabulando tra loro e che, alla loro vista, si sono allontanati velocemente in direzioni diverse.

I poliziotti hanno raggiunto uno di essi e, dopo una colluttazione, lo hanno bloccato trovandolo in possesso di due bustine di hashish del peso complessivo di  2,50 grammi circa, di un involucro con 1,50 grammi circa di marijuana e di 285 euro. Maurizio Di Lorenzo, 22enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.