Bollettino Covid a Giugliano: 678 positivi in meno, 1000 guariti in una settimana

Bollettino Covid a Giugliano: 678 positivi in meno, 1000 guariti in una settimana

L’aggiornamento rivela, però, due nuove vittime ed una persona in gravi condizioni ricoverata in terapia intensiva


GIUGLIANO – Buone notizie sul fronte dei numeri del Coronavirus a Giugliano: sono 162 i tamponi positivi negli ultimi 6 giorni, l’aggiornamento evidenzia un netto calo di persone positive sul territorio (-678) e un incremento di guariti di 838 unità. Con una media, considerando l’ultimo bollettino, di mille guariti in una settimana. L’ultimo bollettino pubblicato dal sindaco Nicola Pirozzi era datato 9 dicembre.

Non ci sono solo buone notizie, però, nel bollettino vengono aggiornati altri due decessi per Covid e si evidenzia un ricovero in terapia intensiva.

Le parole del sindaco Nicola Pirozzi

I dati che ci giungono questa sera dall’ASL sono confortanti, la curva del contagio è in evidente e costante calo e in sei giorni abbiamo registrato 162 nuovi contagi, appena 27 al giorno che raffrontati alle settimane precedenti evidenziano una diminuzione importante. Registriamo, inoltre, un notevole incremento dei guariti che nello stesso periodo in esame sono 838, circa 140 al giorno.
Numeri che fanno ben sperare, i nostri concittadini attualmente positivi al Covid 19 sono 1765, ovvero 678 unità in meno rispetto all’ultimo bollettino.
Non posso però non esprimere la vicinanza mia e dell’intera amministrazione alle famiglie delle due vittime che ci hanno lasciato nell’ultima settimana a causa di questo nemico infido e ancora lontano dall’essere sconfitto definitivamente.
Per questo invito ancora una volta tutti a prestare attenzione, a non gettare al vento i sacrifici fatti in questi mesi, al vivere le festività natalizie senza lasciarsi andare a comportamenti pericolosi per la propria salute e per quella altrui. Siamo vicini al traguardo ma c’è ancora qualche passo decisivo da fare, tutti insieme, come una comunità che ha a cuore la salute di ogni suo singolo membro.
Forza, Giugliano.

IL BOLLETTINO