Controlli a Santo Stefano nel napoletano: 6 persone in altro comune senza motivo, sanzionate

Controlli a Santo Stefano nel napoletano: 6 persone in altro comune senza motivo, sanzionate

L’accusa è di mancata osservanza delle norme attualmente vigenti relative alla zona rossa


TORRE ANNUNZIATA – I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, supportati da quelli del 10° Reggimento “Campania”, hanno dato corso ad una serie di controlli nel centro oplontino e nei principali punti di accesso alla città, incentrati in particolare sul rispetto della normativa anti-contagio e sull’osservanza delle norme sulla circolazione stradale. Un 44enne già noto alle ff.oo. è stato controllato e perquisito mentre transitava in via Sepolcri e trovato in possesso di una dose di “marijuana”.

Sette le perquisizioni domiciliari eseguite e 2 quelli veicolari. 51 le persone controllate, di cui 19 i pregiudicati, e 19 i veicoli. 9 le contravvenzioni al Codice della Strada elevate. Nell’ambito dei controlli sul rispetto della normativa anti-contagio da covid-19, sulla base delle regole in vigore per la “zona rossa”, sono state sanzionate 6 persone, controllate nel corso di spostamenti tra comuni diversi, in assenza di comprovati motivi.