Coronavirus a Giugliano: quasi 1000 positivi in meno nelle ultime due settimane

Coronavirus a Giugliano: quasi 1000 positivi in meno nelle ultime due settimane

Il Sindaco Pirozzi: “I dati che ci giungono dall’ASL mostrano chiaramente che il rispetto delle regole e la buona volontà della maggioranza dei nostri concittadini hanno avuto gli effetti sperati”


GIUGLIANO – E’ in miglioramento la situazione relativa all’emergenza Coronavirus a Giugliano. Il Sindaco Nicola Pirozzi ha diffuso poco fa l’aggiornamento, al 29 dicembre, della situazione. Rispetto al precedente aggiornamento, dello scorso 15 dicembre, gli attuali positivi scendono di ben 973 unità, facendo scendere il totale a 792. Aumentano notevolmente i guariti o dimessi (1278 in più) mentre i decessi, 10 in più, salgono a 68. Nessun giuglianese è ricoverato in terapia intensiva. Il Sindaco accoglie positivamente questi dati. Questo il post del primo cittadino di Giugliano:

“I dati che ci giungono dall’ASL mostrano chiaramente che il rispetto delle regole e la buona volontà della maggioranza dei nostri concittadini hanno avuto gli effetti sperati. A Giugliano infatti il contagio è in calo, e a distanza di due settimane esatte possiamo contare quasi mille positivi in meno. Oggi il numero delle persone attualmente positive è meno della metà di quanto fosse quattordici giorni orsono, grazie alle oltre mille e duecento guarigioni.
Ma tutto ciò non significa che la guerra è vinta e possiamo abbassare la guardia, siamo in giorni delicati in cui la voglia di stare vicini a propri cari non deve farci dimenticare il momento difficile che tutti noi stiamo vivendo. Ce lo ricordano, purtroppo, gli altri dieci decessi che a malincuore dobbiamo registrare. A nome di tutta l’amministrazione esprimo profondo cordoglio per le famiglie delle vittime, gli siamo vicini.
Abbiamo vissuto un Natale diverso, sotto tono ma non per questo meno sentito. Facciamo ancora attenzione, soprattutto a capodanno. La voglia di metterci alle spalle questo 2020 è tanta, facciamolo però nel rispetto delle regole.
Diamo valore alle cose importanti, in primis la salute nostra e dei nostri cari. Siamo vicini al traguardo, forza Giugliano”.

TUTTI I DATI IN GRAFICA: