Coronavirus, lutto nel ciclismo italiano: Michael muore a soli 21 anni

Coronavirus, lutto nel ciclismo italiano: Michael muore a soli 21 anni

Il giovane era stato ricoverato per una grave crisi respiratoria provocata dal Covid-19


SAN MARINO – Michael Antonelli aveva compiuto 21 anni il 30 novembre scorso. È morto all’ospedale di San Marino, dove era stato ricoverato per una grave crisi respiratoria provocata dal Covid-19. Le sue condizioni di salute sono apparse subito preoccupanti nonostante il trasporto nel Reparto di Terapia Intensiva. Sua madre, Marina, il fratello, Mattia, e i familiari gli sono rimasti accanto fino all’ultimo. Fino a quando l’espressione addolorata e le parole dei medici non hanno comunicato che il ‘loro ragazzo’ non ce l’aveva fatta. Il coronavirus ha dato il colpo di grazia al fisico del giovane ciclista che ad agosto del 2018 fu protagonista del terribile incidente durante la 72esima edizione della Firenze-Viareggio, classica per elite e Under 23.

FONTE: FANPAGE.IT