Covid, focolaio in un call center dell’alto Casertano: “Circa 30 impiegati positivi”

Covid, focolaio in un call center dell’alto Casertano: “Circa 30 impiegati positivi”

“Vista la grave situazione, raccomando ancora di più il massimo impegno nel rispetto delle regole e delle norme”, ha dichiarato il sindaco


CASERTA – Focolaio in un call center dell’Alto-Casertano, con una trentina di dipendenti positivi al Covid. Lo comunica su Facebook Bartolomeo Cantelmo, sindaco di Vairano Patenora, comune con poco più di 6500 abitanti, dove si contano 45 persone attualmente positive. “Circa 30 impiegati presso un call center sito in un vicino comune – scrive il primo cittadino – sono risultati positivi al Covid, alcuni di questi sono residenti a Vairano, in particolare nella frazione Scalo. L’Asl, con la collaborazione dei Comuni interessati, sta già provvedendo ad impartire le opportune indicazioni a tutti i positivi, con il tracciamento dei contatti. Vista la grave situazione, raccomando ancora di più il massimo impegno nel rispetto delle regole e delle norme che sicuramente sono gravose e complicate, ma rappresentano l’unico modo per contenere la diffusione del virus” conclude Cantelmo.