De Magistris revoca l’ordinanza sulla chiusura delle strade: “De Luca non ci rispetta”

De Magistris revoca l’ordinanza sulla chiusura delle strade: “De Luca non ci rispetta”

“Abbiamo lavorato tutta la mattina al provvedimento per aiutare la ripresa economica ed evitare il rischio di assembramenti, poi è arrivata l’ordinanza del presidente che ci mantiene in zona arancione”


NAPOLI – Il sindaco Luigi de Magistris revocherà l’ordinanza con cui si indicavano alcune strade e piazze che le forze dell’ordine avrebbero potuto chiudere in caso di assembramenti. ”Era stata emessa in vista del rientro della Campania da domani in zona gialla – dice il sindaco all’ANSA – Abbiamo lavorato tutta la mattina al provvedimento per aiutare la ripresa economica ed evitare il rischio di assembramenti, poi è arrivata l’ordinanza del presidente De Luca che ci mantiene in zona arancione. Tutto ciò denota mancanza di rispetto nei confronti di sindaci, prefetti e forze dell’ordine cui poi viene chiesto di controllare il territorio”.

LEGGI ANCHE:

Napoli, De Magistris: “Strade chiuse dal 20 al 23 dicembre in caso di assembramenti”