Dramma in Campania, cade dalla bici e batte la tesa: 15enne lotta tra la vita e la morte

Dramma in Campania, cade dalla bici e batte la tesa: 15enne lotta tra la vita e la morte

Il cuore del ragazzo si è fermato a lungo prima di essere rianimato


MONTELLA (AVELLINO) – Si prega per le sorti di Michele, un ragazzino di 15 anni che in queste ore lotta tra la vita e la morte in un letto dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino, dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale a Montella. L’adolescente si trovava in sella alla sua bicicletta nel centro della cittadina quando ha perso il controllo del mezzo ed è caduto sull’asfalto, battendo violentemente la testa: da una prima ricostruzione, pare che il 15enne abbia sterzato bruscamente per evitare l’impatto con un cane, perdendo poi il controllo della bicicletta.

Il cuore del ragazzo si è fermato a lungo prima di essere rianimato. Sul posto sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118, che si sono adoperati per rianimare il 15enne. Da quanto si apprende, il cuore del ragazzo si è fermato a lungo prima che i sanitari riuscissero a rianimarlo. Adesso, secondo quanto riporta Fanpage, Michele è ricoverato all’ospedale Moscati, dove è stata intubato: le sue condizioni di salute sono giudicate molto gravi e lotta tra la vita e la morte.