Dramma in Campania: Gennaro, giovane calciatore, muore a soli 28 anni

Dramma in Campania: Gennaro, giovane calciatore, muore a soli 28 anni

Il ragazzo è deceduto nella notte a causa di un arresto cardiocircolatorio. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118


AIROLA (BN) – Dramma ad Airola, in provincia di Benevento, per la morte di un giovane calciatore. Gennaro Falzarano aveva soltanto 28 anni. Il ragazzo è deceduto nella notte a causa di un arresto cardiocircolatorio. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118.  Gennaro lascia il papà Antonio, la mamma Domenica, la fidanzata Valentina, di Aversa, ed il fratello Libero.

“Airola piange, era una persona esemplare ed educata, oltre a un grande sportivo”, scrive il sindaco di Airola, Michele Napolitano. Falzarano è un nome noto ai tifosi del Benevento. Giocava nella Berretti della squadra giallorossa. Debuttò in  in prima squadra il 7 agosto 2011 in Coppa Italia contro la Tritium, poi, una settimana dopo, il primo gol al Gubbio. Nel complesso, Falzarano ha giocato con la maglia del Benevento per 9 volte, prima che, nel 2013, quando i giallorossi erano in Serie C, le strade si separarono. I funerali domani, 13 dicembre, presso la Chiesa della SS. Annunziata.