Emanuele muore a 21 anni, il sindaco: “Ci sono dolori che come lame trafiggono l’anima”

Emanuele muore a 21 anni, il sindaco: “Ci sono dolori che come lame trafiggono l’anima”

La notizia si è diffusa in poche ore sui social network dove, in tanti, stanno esprimendo cordoglio e vicinanza ai genitori e a tutti i familiari


SALERNO – Sarno piange la scomparsa di un ragazzo di appena 21 anni, Emanuele Cordasco. La notizia si è diffusa in poche ore sui social network dove, in tanti, stanno esprimendo cordoglio e vicinanza ai genitori e a tutti i familiari.

Il primo a esprimere la vicinanza è stato Antonio Orza, portavoce del sindaco Canfora, attraverso un post sulla sua pagina Facebook. A seguire quello del primo cittadino: “Ci sono dolori che come lame trafiggono l’anima. Inspiegabili, insopportabili.  Non esiste parola al mondo per descrivere né per avvicinarsi al dolore di una madre e di un padre.  Siamo impotenti dinanzi a tutto questo. Stringiamoci in preghiera”.