Falò nel Napoletano per la festa dell’Immacolata, ragazzini contro la Polizia: agenti presi a sassate

Falò nel Napoletano per la festa dell’Immacolata, ragazzini contro la Polizia: agenti presi a sassate

Alcuni giovanissimi hanno lanciato pietre e oggetti verso i poliziotti intervenuti per sequestrate la legna accumulata negli ultimi giorni, si sono poi dati alla fuga


NAPOLI – La festa dell’Immacolata a Castellammare è un’occasione per rinnovare antiche tradizioni. Seppure nella maggior parte dei cittadini, viste le previsioni meteo e le restrizioni,  è prevalso il buon senso, diversi falò sono stati comunque accesi in qualche quartiere, rendendo necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

A Pozzano un falò è stato spento poco prima della mezzanotte dai vigili del fuoco, giunti sul posto in seguito alle segnalazioni della Polizia e dei Carabinieri. A Rione Cicerone invece alcuni ragazzini hanno lanciato pietre e oggetti verso gli agenti intervenuti per sequestrate una tonnellata e mezza di legna accumulata negli ultimi giorni, fortunatamente nessuno è stato colpito.

Poco dopo gli stessi hanno provato a organizzare un altro falò, spento in pochi minuti. I giovanissimi si sono dati alla fuga tra i vicoli del quartiere.