Giugliano, certificati comunali rilasciati in edicole e tabaccherie: approvata bozza di convenzione

Giugliano, certificati comunali rilasciati in edicole e tabaccherie: approvata bozza di convenzione

L’approvazione della convenzione avvenuta oggi nella seduta pomeridiana del consiglio comunale


GIUGLIANO – Una importante bozza di convenzione è stata approvata oggi nella seduta pomeridiana del consiglio comunale, per effetto della quale prossimamente a Giugliano si potranno richiedere certificati – solitamente rilasciati dal comune – direttamente nelle edicole e nelle tabaccherie della città.

Una convenzione che, una volta siglata con gli esercenti, faciliterà, di certo, i cittadini che con il perdurare dell’emergenza legata alla pandemia hanno potuto recarsi presso gli sportelli comunali del territorio esclusivamente su prenotazione.

Il servizio già attivo in diverse grandi città come Roma e Milano, consentirà, quindi, senza doversi recare agli sportelli Municipali, di ottenere presso le edicole e le tabaccherie convenzionate, il rilascio delle stesse certificazioni anagrafiche e di stato civile attualmente comprese nella modalità di rilascio online.

Sarà sufficiente presentare un documento di riconoscimento e codice fiscale, presso uno degli esercizi aderenti, compilare il modulo di richiesta, reperibile in loco, e ottenere la stampa del proprio certificato (Stato di famiglia, Residenza, Matrimonio, Nascita, ecc).

Il costo sarà di 1,50€ a certificato. Il costo originariamente previsto dall’approvazione nella 1° commissione consiliare della scorsa amministrazione era di € 2,50 ma è stato ribassato su proposta del sindaco Nicola Pirozzi, accolta all’unanimità dal consiglio comunale.

Le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione potranno essere richieste e utilizzate solo nell’ambito dei rapporti tra privati (banche, imprese, assicurazioni, società sportive, etc) e