Giugliano, ecco le deleghe di tutti gli assessori della Giunta Pirozzi

Giugliano, ecco le deleghe di tutti gli assessori della Giunta Pirozzi

Restano al sindaco alcune importanti deleghe come legalità, cultura e Polizia Municipale


GIUGLIANO – Completata la squadra di Governo con l’ingresso degli ultimi due componenti della Giunta: Luigi Grimaldi e Rachele Smarrazzo; il sindaco Nicola Pirozzi rende note le deleghe di tutti gli assessori.

Le materie non assegnate: Legalità e Trasparenza, Polizia Municipale, Sicurezza urbana, demanio, cultura, personale, agricoltura, attività produttive e Sviluppo A.S.I., restano di competenza al sindaco Nicola Pirozzi.

ECCO LE DELEGHE DEGLI ASSESSORI

  • Pasquale Mallardo (vice sindaco):

Politiche per la casa, politiche per l’integrazione, politiche dell’infanzia, Welfare, politiche sociali

  • Gaetano Coppola:

Lavori pubblici e grandi opere, manutenzioni delle infrastrutture, manutenzioni, innovazione e smart city, trasporti e servizi pubblici locali, edilizia scolastica, mercato ortofrutticolo.

  • Pietro Di Girolamo:

Salute e benessere delle persone, rapporti con Asl, tutela e manutenzione e valorizzazione del verde pubblico, servizio civile e riorganizzazione dei servizi al cittadino, politiche del lavoro, rapporti con il consiglio comunale

  • Concetta Russo:

Bilancio, tributi, economato, controllo della gestione, patrimonio e valorizzazione del patrimonio.

  • Giuliana Di Fiore:

Urbanistica e pianificazione del territorio, edilizia privata, decentramento, Next generation, recovery found, Pums, e zona costiera, marketing territoriale

  • Rachele Smarrazzo:

Decoro e arredo urbano, benessere animali e rapporti con le associazioni zoofile, volontariato e associazionismo.

  • Luigi Grimaldi:

Politiche cimiteriali, ambiente, promozione dello sport e strutture sportive, protezione civile

  • Antonietta Limatola:

Pubblica istruzione, servizi scolastici, diritto allo studio, comunicazione istituzionale, ricerca e formazione, “Terra dei Fuochi”

  • Francesco Mallardo:

Fondi comunitari, agenda digitale, turismo e parco archeologico, commercio e viabilità.