Giugliano, percettori del reddito di cittadinanza a lavoro per il comune: approvati i PUC

Giugliano, percettori del reddito di cittadinanza a lavoro per il comune: approvati i PUC

Ecco dove saranno impiegati tutti coloro che percepiscono la misura di contrasto alla povertà introdotta dal Governo


GIUGLIANO – I percettori del reddito di cittadinanza residenti a Giugliano potranno lavorare per l’ente di Corso Campano, 200. A darne notizia è l’assessore Francesco Mallardo con delega ai fondi comunitari, agenda digitale, turismo e parco archeologico, commercio e viabilità.

“Approvati i PUC ( Piani di utilità collettiva) per i percettori di reddito di cittadinanza”, annuncia Mallardo che continua:

“Come previsto dalla normativa, questi progetti che abbiamo approvato oggi in Giunta, daranno una dignità diversa ai percettori del reddito di cittadinanza, che potranno impegnarsi, lavorando in progetti di pubblica utilità, per l’ambiente, la biblioteca comunale, il Mercato ortofrutticolo, all’uscita delle scuole o per la viabilità.

È giusto che chi percepisce un reddito, se lo guadagni, a fronte di una prestazione lavorativa. Ad onor del vero molto percettori, da tempo chiedevano di poter essere messi in condizione di impegnarsi. Grazie a questo atto approvato oggi, nei prossimi mesi ció sarà possibile”.