Graziano muore a 27 anni: si era sottoposto a due operazioni ai polmoni

Graziano muore a 27 anni: si era sottoposto a due operazioni ai polmoni

Palloncini azzurri, ieri, ai funerali di un ragazzo pieno di vita nonostante la sfortuna che lo aveva colpito dalla nascita


TERAMO/BERGAMO – Spesso si abusa della parola “combattente”, usata per definire qualcuno particolarmente dotato di forza di volontà. Graziano Chiappini, teramano di Poggio Cono, morto giorni fa nell’ospedale di Bergamo a soli 27 anni, di forza di volontà nella sua vita ne ha messa a tonnellate. Non è bastato, perché il male che lo affliggeva fin dalla nascita, e che 14 anni fa il giovane sembrava aver sconfitto grazie a un intervento chirurgico che all’epoca fu definito miracoloso, è tornato a colpire ed ha avuto il sopravvento; ma l’esempio di attaccamento alla vita e di incrollabile determinazione che Graziano ha lasciato in chi lo conosceva resterà ancora a lungo.

Graziano aveva subito i due interventi a causa della tremenda Fibrosi Cistica, da cui era affetto. Ieri si è svolto l’ultimo saluto, che è stato colorato di palloncini azzurri e silenzioso come solo il dolore può trasformare l’amore.

FONTE: ILCENTRO.IT