Il Covid continua a mietere vittime tra i camici bianchi: morto un altro medico campano

Il Covid continua a mietere vittime tra i camici bianchi: morto un altro medico campano

L’uomo era stato ricoverato l’8 novembre scorso e il 19 dicembre era stato trasferito in terapia intensiva


AVELLINO – Il ginecologo Leonardo Nargi è morto per Covid. Il professionista, 71 anni, molto stimato era ricoverato purtroppo da diversi giorni al Covid Center dell’Ospedale Moscati di Avellino. Nonostante le cure nel reparto di rianimazione non ce l’ha fatta. Le sue condizioni sono peggiorate, fino al decesso avvenuto nelle scorse ore. Nargi era stato ricoverato l’8 novembre scorso e il 19 dicembre era stato trasferito in terapia intensiva.

Il dottor Nargi era medico ginecologo e lavorava presso la clinica Malzoni, dove ha fatto nascere tanti bimbi nel corso della sua lunga attività. Il suo ricovero è stato molto lungo e ha combattuto con tenacia. Fino alle ultime ore ha inviato messaggi di vicinanza ai suoi cari con il tablet.