Il governo convoca una riunione d’urgenza per le 19: si valutano divieti alla circolazione

Il governo convoca una riunione d’urgenza per le 19: si valutano divieti alla circolazione

La decisione è scattata in seguito alle immagini di assembramenti, provenienti da diverse città d’Italia


ITALIA – Chiesta una riunione d’urgenza dal governo per le 19 della giornata di oggi, 13 dicembre. Il motivo per cui i capi di delegazione si incontreranno è legato all’adozione di nuove misure che garantiscano il contenimento dei contagi. Come riporta “Open”, la notizia arriva dopo un vertice tra i ministri del Partito democratico, i capigruppo di Camera e Senato, il segretario dem Nicola Zingaretti e il suo vice Andrea Orlando. Sul tavolo ci sarebbe non solo una valutazione sulle possibili deroghe agli spostamenti a Natale, ma anche l’introduzione di nuove misure restrittive sulla circolazione delle persone.

Nel pomeriggio di oggi, diverse immagini hanno testimoniato come in diverse parti d’Italia, si siano creati assembramenti: da Milano a Torino, da Bologna a Roma. Il Pd ha chiarito: «Le misure del Governo stanno funzionando. Malgrado questo, il numero di vittime è drammatico cosi come il numero complessivo dei positivi. Ora bisogna fare di tutto per non disperdere questi risultati. Per questo, alla luce di un sicuro aumento del rischio di assembramenti dovuto al periodo delle festività e alle raccomandazioni alla prudenza e responsabilità del Cts, occorre valutare l’adozione di nuove misure che garantiscano il contenimento dei contagi».

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK