Il miracolo di San Gennaro non si ripete, terzo tentativo alle 18.30 con Sepe

Il miracolo di San Gennaro non si ripete, terzo tentativo alle 18.30 con Sepe

I fedeli, durante la celebrazione liturgica di questo pomeriggio, sperano che sia dato loro e alla città tutta l’annuncio dell’avvenuto miracolo


NAPOLI – Non si è ancora rinnovato il miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro. Il prodigio è atteso nella giornata di oggi, 16 dicembre, ultima delle tre date nelle quali tradizionalmente si ripete.
L’abate della Cappella di San Gennaro del Duomo di Napoli, monsignor Vincenzo De Gregorio, lo ha annunciato al termine della messa celebrata alle 9 sull’altare del Duomo: “Quando abbiamo preso la teca dalla cassaforte – ha spiegato l’abate – il sangue era assolutamente solido e rimane assolutamente solido”.

Al termine di ulteriori celebrazioni il miracolo non s è ripetuto. Alle 12 la teca è stata riportata nella Cappella del tesoro e sarà nuovamente ripresa alle 16.30. Alle 18.30 ci sarà la celebrazione d un’altra messa presieduta dall’Arcivescovo di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe, durante la quale i fedeli sperano che sia dato loro e alla città tutta l’annuncio dell’avvenuto miracolo.