Infermiere nuovamente positivo al Covid: si era vaccinato 8 giorni fa

Infermiere nuovamente positivo al Covid: si era vaccinato 8 giorni fa

Era stato lui stesso a postare un selfie durante la somministrazione della dose: «Ho il mio vaccino Covid! Riferirò se comincio a far crescere un terzo braccio», scriveva ironicamente


CALIFORNIA – Dopo il caso emerso ieri dell’infermiera spagnola risultata positiva al coronavirus dopo aver iniziato a somministrare la vaccinazione agli ospiti di una casa di riposo, dagli Stati Uniti arriva il primo caso di un infermiere contagiato dal Covid dopo aver invece ricevuto la dose di vaccino Pfizer. Matthew W., 45 anni, della California, ha ricevuto il vaccino il 18 dicembre, ed è risultato positivo qualche giorno dopo.

Era stato lui stesso su Instagram a postare un selfie durante la somministrazione della dose: «Ho il mio vaccino Covid! Riferirò se comincio a far crescere un terzo braccio», scriveva ironicamente. Ma alla vigilia di Natale, Matthew, che lavora in due diversi ospedali a San Diego, alla fine del suo turno in un’unità Covid ha iniziato a sentirsi male. Il caso di Matthew non è però preoccupante né inaspettato: l’immunità definitiva post vaccino arriva infatti una settimana dopo la seconda dose (che viene iniettata tre settimane dopo la prima). Può dunque capitare che ci si contagi tra una dose e l’altra.

FONTE: LEGGO.IT