Lutto nel napoletano: Simeone, padre di 3 figli, muore a 55 anni

Lutto nel napoletano: Simeone, padre di 3 figli, muore a 55 anni

L’uomo è stato stroncato da una malattia letale. Oggi l’ultimo saluto


ISCHIA – E’ scomparso nella giornata di ieri Simeone Schiano, 55 anni. La sua giovane vita è stata spenta da una malattia letale. Simeone, che era padre di tre figli, ha passato la sua vita lavorando al fianco del padre Antonio e dei fratelli, nella macelleria Schiano trasformatasi poi in gastronomia, in Via Leonardo Mazzella, al vecchio Macello.

L’apprezzato lavoro dell’intera famiglia Schiano ha fatto sì che la loro attività fosse sempre tra le più accorsate dell’isola, con una clientela sempre soddisfatta, che giungeva da ogni parte dell’isola. Simeone, persona educata e sempre cordiale, riusciva a conquistare tutti, con il suo sorriso, con la sua eleganza nei modi. Purtroppo la malattia l’ha portato via ai suoi cari.

FONTE: TELEISCHIA.COM

I funerali si sono svolti al cimitero di Ischia oggi alle 15:30. Questo il ricordo, su Facebook, di Unitalsi, sottosezione di Ischia:

“Oggi è un giorno molto triste. Vogliamo ringraziarti Simeone per la condivisione Unitalsiana. Sei stato per noi un esempio di fede e carità nonostante la malattia e le tante sofferenze. Ricorderemo sempre il tuo sorriso.

Che il signore ti possa dare il posto più bello in Paradiso e che la Vergine di Lourdes ti apra la porta per entrarvi”