Mugnano, 2 negozi scoperti a vendere articoli natalizi: scattano sanzioni e chiusura

Mugnano, 2 negozi scoperti a vendere articoli natalizi: scattano sanzioni e chiusura

Il sindaco: “Tutti devono rispettare le regole, nessuno escluso’


MUGNANO – Controlli anti covid, chiuse due attività commerciali – gestite da cinesi – che vendevano articoli natalizi. Continuano senza sosta i controlli a sorpresa, voluti dal sindaco Luigi Sarnataro, da parte della polizia municipale sul rispetto delle normative contro la diffusione del coronavirus.

Ieri pomeriggio i caschi bianchi sono intervenuti in via Pietro Nenni dove hanno trovato due negozi, che in barba a tutte le restrizioni vigenti nella zona rossa, vendevano tranquillamente articoli natalizi e non unicamente beni di prima necessità. Le due attività sono state multate e chiuse.

“Mi rendo conto che è un periodo difficile, ma le regole vanno rispettate da tutti, nessuno escluso – dichiara il primo cittadino – I controlli continueranno nei prossimi giorni. Manteniamo alta l’attenzione, facciamo tutti il nostro dovere”.

COMUNICATO STAMPA