Napoli, in strada durante il coprifuoco, lanciano sassi agli agenti: minorenni nei guai

Napoli, in strada durante il coprifuoco, lanciano sassi agli agenti: minorenni nei guai

Sono stati tutti denunciati per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale e sono stati multati per violazioni alle normative anti Covid


NAPOLI – I fatti sono accaduti la scorsa notte in via Ravello a San Giovanni a Teduccio, quartiere della periferia di Napoli. Una decina di ragazzi, tra i 15 e 21 anni, sono stati sorpresi in strada durante il coprifuoco e  sono scappati alla vista della pattuglia dei Carabinieri, lanciando anche sassi contro gli agenti.

In sei sono stati raggiunti e fermati, 4 maggiorenni e 2 minorenni di 15 e 17 anni, tutti incensurati. Sono stati tutti denunciati per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale e sono stati multati per violazioni alle normative anti Covid. Gli altri sono riusciti a dileguarsi.