Napoli, rissa per futili motivi finisce a coltellate: padre e figlio feriti

Napoli, rissa per futili motivi finisce a coltellate: padre e figlio feriti

L’uomo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico


NAPOLI – Padre e figlio rimasti feriti a seguito di una rissa nata “per futili motivi”. I fatti sono avvenuti nella notte tra sabato e domenica a Napoli nella zona di Porta Capuana, rione Vasto, poco dopo via Cesare Rosaroll. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, Gennaro M., di 51 anni,  risultato pregiudicato, è giunto all’Ospedale del Mare di Ponticelli con una ferita di arma da taglio al fianco sinistro e ha riferito di essere stato colpito in una rissa a Porta Capuana; è stato ricoverato e sottoposto ad un intervento chirurgico (non risulta essere in pericolo di vita).

Contemporaneamente il figlio 32enne, Ciro, risultato poi anch’egli con precedenti penali dopo un controllo ai terminali, si è recato al Pronto Soccorso dell’ospedale Vecchio Pellegrini lamentando  una ferita d’arma da taglio al braccio sinistro, medicata e giudicata guaribile in otto giorni. Sentito dalle forze dell’ordine, ha detto di essere rimasto coinvolto nella stessa rissa e di essere stato aggredito da tre persone.