Napoli, San Gennaro non fa il miracolo: fallito anche l’ultimo tentativo

Napoli, San Gennaro non fa il miracolo: fallito anche l’ultimo tentativo

Sepe: “L’importante è che noi ci sentiamo veramente uniti e partecipi di questo evento così particolare”


NAPOLI – San Gennaro non ha fatto il miracolo, il sangue non si è sciolto. Non è andata come previsto l’ultima celebrazione officiata dal Cardinale Crescenzio Sepe.

“Vogliamo fare un atto di vera e profonda devozione al santo Gennaro perché siamo uniti nel suo nome. E’ lui che ci aiuta a vivere e a testimoniare la fede e, anche se il sangue non si scioglie, non significa nulla”. E’ tutto scritto nel cuore di Dio e di Gennaro. L’importante è che noi ci sentiamo veramente uniti e partecipi di questo evento così particolare, che è la nostra devozione al nostro santo protettore”.

Queste le parole del Cardinale Sepe dopo aver visto che il sangue del Santo Patrono all’interno della teca, non si è sciolto. L’ampolla contenente il liquido, sarà esposta nuovamente domani mattina per la nuova celebrazione.