Ora è ufficiale, addio al San Paolo: benvenuto Stadio Diego Armando Maradona

Ora è ufficiale, addio al San Paolo: benvenuto Stadio Diego Armando Maradona

La firma sulla delibera da parte della giunta di Napoli è avvenuta poco fa


NAPOLI – Ormai è ufficiale, i tifosi partenopei dovranno salutare definitivamente lo stadio San Paolo poiché da oggi si chiamerà Diego Armando Maradona. La firma sulla delibera da parte della giunta di Napoli è arrivata poco fa, che ha di fatto sancito l’intitolazione dello stadio San Paolo a Diego Armando Maradona con la denominazione Stadio Diego Armando Maradona, subordinatamente all’autorizzazione del Prefetto della Provincia di Napoli, così come previsto dalla legge n.1188 del 23/6/1927 e dal Regolamento Comunale per la Toponomastica e la Numerazione Civica.”.

“Il più grande calciatore di tutti i tempi, i cui altissimi meriti sportivi sono stati tra l’altro riconosciuti con la nomina ad ambasciatore della FIFA, che con il suo immenso talento e la sua magia, ha onorato per sette anni la maglia della squadra del Napoli, regalandole i due scudetti della storia e altre coppe prestigiose, e ricevendo in cambio dalla città intera un amore eterno e incondizionato”, sono state queste le parole rivolte a Maradona all’interno dell’atto ufficiale dell’Amministrazione comunale di Napoli.

E ancora: “Maradona è amato e ricordato anche da chi non è appassionato di calcio o da quanti, nati dopo le sue leggendarie imprese calcistiche, non hanno vissuto gli anni dei suoi successi; le manifestazioni di cordoglio e i riconoscimenti ricevuti hanno inoltre superato tutti i confini sportivi, sociali, geografici, politici e religiosi, che hanno avuto rarissimi precedenti, al punto da far diventare l’intitolazione del suo stadio napoletano un coro unanime di portata ben più ampia della tifoseria cittadina”.