Paura in provincia di Napoli: almeno due scosse di terremoto avvertite dalla popolazione

Paura in provincia di Napoli: almeno due scosse di terremoto avvertite dalla popolazione

La prima scossa è stata anticipata da un forte boato


POZZUOLI – Tanta paura a Pozzuoli e nei campi flegrei per almeno due scosse di terremoto di notevole entità avvertite distintamente dalla popolazione.

I sisma sono stati avvertiti anche in diverse zone della provincia di Napoli e in alcuni quartieri del capoluogo partenopeo. Segnalazioni sono arrivate da Fuorigrotta, Pianura e Capodimonte, soprattutto.

Secondo alcune testimonianze il primo terremoto sarebbe stato anticipato anche da un boato. Tante le segnalazioni soprattutto sui social.

La magnitudo

Il primo sisma – come rivela l’INGV – ha avuto una magnitudo 2.7 della scala Richter ed è avvenuto nella zona: 5 km E Pozzuoli (NA) a 2km di profondità.

Nella zona i fenomeni sismici di questo tipo sono riconducibili al bradisismo e sono particolarmente diffusi, trattandosi di una zona vulcanica. Spesso, infatti, le scosse sono di bassissima intensità ma altrettanto spesso sentiti distintamente dalla popolazione, poiché avvengono a profondità molto bassa, facendo così propagare l’onda molto più distante rispetto alle scosse