Paura nell’aversano: lite tra fratelli finisce a coltellate, uno è in prognosi riservata

Paura nell’aversano: lite tra fratelli finisce a coltellate, uno è in prognosi riservata

Probabilmente il violento litigio è scattato a causa di vecchi screzi e qualche parola di troppo


SAN CIPRIANO D’AVERSA – Un fratello in prognosi riservata al Moscati, l’altro denunciato per lesioni. E’ finita a coltellate una lite tra due fratelli avvenuta all’alba di oggi nel centro storico di San Cipriano d’Aversa.

Vecchi screzi, qualche incomprensione e dalle parole si è passati ai fatti all’interno dell’abitazione della famiglia G in una traversa di via Luigi Caterino. Erano da poco passate le 6 del mattino quando uno dei due congiunti ha preso un coltello da cucina avventandosi sull’altro.

FONTE: EDIZIONECASERTA.IT