Pierluigi muore a 28 anni, l’ultima chiamata alla madre: “Faccio la doccia e ti richiamo”

Pierluigi muore a 28 anni, l’ultima chiamata alla madre: “Faccio la doccia e ti richiamo”

La scoperta del cadavere è avvenuta per mano dei carabinieri, insieme agli amici e i vigili del fuoco, giunti sul posto


PADOVA – Tragedia in Veneto nella notte tra sabato e domenica: Pierluigi Reda è deceduto a soli 28 anni nella sua abitazione situata in zona Mandria ai confini con Abano Terme, nel padovano. Lavorava presso l’ufficio postale. Il giovane aveva chiamato la madre poco prima, a cui aveva detto testuali parole: “Mamma faccio la doccia e ti richiamo”. Una telefonata che purtroppo non è mai partita.

La scoperta del cadavere è avvenuta per mano dei carabinieri, insieme agli amici e i vigili del fuoco, giunti sul posto.

La sorella Melania ha scritto un commovente messaggio sui social: “Tu ti sei preso cura di noi e ci hai insegnato ad essere grandi. Senza di te fratello mio, niente sarà più lo stesso. Ci mancherai ogni momento della nostra vita. Guidaci ed illumina le nostre strade sempre. Mi hai disintegrato l’anima. Sarai sempre il mio intoccabile fratellino. Buon Viaggio amore mio”.
TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK