Qualiano, stabilizzati gli LSU dopo 15 anni. “L’Amministrazione gli ha ridato dignità e futuro”

Qualiano, stabilizzati gli LSU dopo 15 anni. “L’Amministrazione gli ha ridato dignità e futuro”

Cgil, Cisl e Uil Funzione Pubblica di Napoli hanno siglato l’accordo con l’Amministrazione del comune a nord di Napoli


QUALIANO – Cgil, Cisl e a Uil Funzione Pubblica di Napoli hanno siglato l’accordo con l’Amministrazione del Comune di Qualiano che ha dato inizio all’iter di stabilizzazione di 30 lavoratori socialmente utili.
Finalmente viene riconosciuto il diritto e la dignità al lavoro a chi ha vissuto di precarietà per 15 anni, contribuendo insieme ai colleghi alla garanzia dei servizi ai cittadini.

“È da sempre che stiamo chiedendo la stabilizzazione dei precari in ogni loro forma di contratto, è ed una delle richieste dello sciopero PA del giorno 9 dicembre. Lavoratrici e Lavoratori che garantiscono i servizi, anche e soprattutto in questo momento emergenziale a cui non viene data la certezza del futuro” – Dichiarano Maria Uccello e Giuseppe Manfredi, Segretario e Capodipartimento Funzioni Locali della Cisl fp di Napoli.

“Al momento si stanno predisponendo gli atti per l’iter di stabilizzazione con cui i far poco ex-Lsu firmeranno un contratto a tempo indeterminato part-time e che ci impegniamo già da subito a trasformarlo in full time nei prossimi anni.” – dichiara Antonio Scotto Lavina, Dirigente territoriale Cisl fp Napoli.

“La Cisl fp Napoli aveva inviato le scorse settimane una lettera ai Comuni per accelerare la stabilizzazione degli Lsu e non possiamo che accogliere positivamente la scelta dell’amministrazione del Comune di Qualiano, che ha dato dignità e futuro ai lavoratori e alle loro famiglie.
Adesso la battaglia continua per tutte le Lavoratrici e i Lavoratori precari.” concludono Uccello e Manfredi