Ragazza precipita dall’ottavo piano: le sue condizioni restano gravi. Parla il papà

Ragazza precipita dall’ottavo piano: le sue condizioni restano gravi. Parla il papà

Nessun grido di aiuto prima del tonfo. A dare l’allarme sono stati i custodi del condominio


NAPOLI – La 15enne precipitata ieri dall’ottavo piano è in fin di vita. Intanto su quanto accaduto è stata aperta un’indagine dalla Polizia di Stato che è intervenuta nella mattinata di ieri a via Pigna, al Vomero. Secondo una prima ricostruzione, la giovane era uscita dalla stanza per affacciarsi sulla strada, pochi secondi ed è precipitata per più di 20 metri. Nessun grido di aiuto prima del tonfo. A dare l’allarme, come riportato da Il Mattino, sono stati i custodi del condominio.

Intanto, nella giornata di ieri, sono stai ascoltati i familiari che hanno escluso la pista del tentato suicidio per motivi legati alla scuola.  “Mia figlia si è sentita male ed è scivolata” ha spiegato il padre della 15enne, sottolineando “non c’entra la scuola, è stato un incidente”.