Ragazzini prendono a calci la statua di Jago in Piazza Plebiscito: il video finisce su Tik Tok

Ragazzini prendono a calci la statua di Jago in Piazza Plebiscito: il video finisce su Tik Tok

L’opera non ha subito danni ma sono in corso le indagini per identificare i responsabili


NAPOLI – Calci e schiaffi alla statua di Jago in Piazza Plebiscito, un gruppo di minorenni simula un pestaggio e pubblica il video su Tik Tok. L’opera raffigura un bambino rannicchiato e in sofferenza, il titolo “Look down” è un gioco di parole sul lockdown e un invito a guardare in basso. Un’opera che dovrebbe essere un simbolo ma che invece è diventata bersaglio di un gruppo di ragazzini.

l video è stato pubblicato sulla pagina Facebook del consigliere regionale campano Francesco Emilio Borrelli: “Il livello raggiunto di inciviltà e vandalismo tra l’altro esibito pubblicamente ci preoccupa tantissimo ed è simbolo del degrado sociale e culturale che stiamo vivendo”. Le immagini ora sono al vaglio dei carabinieri.

I militari del comando provinciale di Napoli hanno effettuato un sopralluogo e hanno costatato che l’opera non ha subito danni. Sono in corso accertamenti per identificare i responsabili.