Rubano una Audi Q3 a Giugliano: Gdf scopre deposito d’auto clandestino, tre arresti

Rubano una Audi Q3 a Giugliano: Gdf scopre deposito d’auto clandestino, tre arresti

L’Audi era stata rubata nella notte al rione Fiorito, in pieno centro


POGGIOMARINO – Blitz all’alba del Nucleo Mobile della Guardia di Finanza di Giugliano che ha scoperto un deposito d’auto clandestino a Poggiomarino dove venivano nascoste le auto rubate in attesa di venire cannibalizzate. Le indagini degli investigatori del Nucleo Mobile sono partite dal furto di un’auto avvenuto la scorsa notte al rione Fiorito, in pieno centro cittadino di Giugliano.

Gli uomini della Guardia di Finanza, con una indagine minuziosa e tempestiva, sono riusciti ad individuare il posto dove era stata nascosta l’Audi Q3 e ad intervenire cogliendo tre uomini in flagranza di reato. L’Audi, infatti, stava per essere smontata per ricavare pezzi di ricambio che sarebbero stati venduti sul mercato nero. Ora verrà restituita al legittimo proprietario.

Nel deposito clandestino, protetto da un sistema di video sorveglianza, oltre all’Audi Q3, è stata rinvenuta anche un’altra auto oggetto di furto. I finanzieri di Giugliano hanno arrestato con l’accusa di furto e ricettazione tre uomini del posto e posto sotto sequestro anche 4 furgoni che servivano per stoccare le parti delle vetture cannibalizzate.

 

[Foto di repertorio]