Sangue nella notte di Natale: 35enne ferito a colpi di pistola, fermato il padre

Sangue nella notte di Natale: 35enne ferito a colpi di pistola, fermato il padre

La polizia sta ricostruendo la dinamica dei fatti: il 35enne è in gravi condizioni


CASERTA – Emergono nuovi indizi e scenari in merito alla vicenda che ha seminato sangue a Caserta nella giornata di Natale: un giovane di 35 anni è rimasto ferito intorno alle 21 di ieri. E’ stato fermato e portato in questura O.P., il 62enne che avrebbe esploso un colpo di pistola ferendo l’uomo alla schiena. Si tratta del padre della vittima.

La sua posizione è esaminata dalla polizia, in attesa di eventuali provvedimenti e soprattutto di chiarire la dinamica dei fatti per determinare l’eventuale accusa.

Il figlio dell’uomo, Alfredo P., 36 anni, si trova presso l’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta  in condizioni serie: la prognosi è riservata. Il padre ha accusato un malore ed è stato visitato dai medici del 118.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK