Scuole in Campania, probabile slittamento della data di apertura a gennaio

Scuole in Campania, probabile slittamento della data di apertura a gennaio

Si intende prima verificare se ci sarà un’impennata dei contagi durante le festività: poi la scuola potrà ripartire


CAMPANIA – Rischio slittamento per l’apertura delle scuole a gennaio in Campania: l’ipotesi è che possa avvenire tra il 7 e il 15 gennaio, come sta attualmente valutando l’Unità di crisi della Regione.

A confermarlo è l’Assessore della Regione Campania che si occupa della tematica scuola, Lucia Fortini, durante una intervista rilasciata al quotidiano “Il Golfo”. Il Presidente Vincenzo De Luca non ha intenzione di consentire il rientro in classe per gli alunni il prossimo 7 gennaio ma dopo una settimana: questo per verificare gli effetti delle festività e se i contagi siano ancora piuttosto elevati. Se quest’idea diventasse realtà, gli alunni inizieranno il 2021 proseguendo le lezioni in DAD per poi consentire al 50% di ritornare in aula dal 15 gennaio.

“L’ipotesi al vaglio è che dal 15 gennaio gli alunni delle scuole della Regione Campania possano tornare gradualmente in classe. Ma ripeto: questa è un’ipotesi che deve essere valutata dall’unità di crisi”, afferma l’Assessore all’istruzione Lucia Fortini.

Ancora nessuna decisione ufficiale: probabilmente verrà presa nei prossimi giorni, basandosi anche sui prossimi bollettini in merito ai nuovi positivi.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK