Sei arresti per droga a Roma: coinvolti anche i fratelli Bianchi, responsabili dell’omicidio di Willy

Sei arresti per droga a Roma: coinvolti anche i fratelli Bianchi, responsabili dell’omicidio di Willy

Ricorrevano ad azioni violente e minacce verso gli assuntori che contraevano debiti, obbligandoli con la forza a pagare


ITALIA – I Carabinieri del comando provinciale di Roma stanno eseguendo un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere per sei persone, accusate di estorsione, detenzione e spaccio di stupefacenti. Tra i destinatari del provvedimento ci sono anche i fratelli Marco e Gabriele Bianchi, attualmente in carcere perché indagati dell’omicidio del 19enne Willy Monteiro Duarte, avvenuto a Colleferro lo scorso 6 settembre.

Le indagini dei Carabinieri avrebbero accertato l’esistenza di un gruppo dedito allo spaccio di stupefacenti nell’area di Velletri, Lariano, Artena e comuni limitrofi. Oltre a vendere la droga nelle piazze, ricorrevano ad azioni violente e minacce verso gli assuntori che contraevano debiti, obbligandoli con la forza a pagare. Il provvedimento è stato notificato questa mattina in carcere ai fratelli Bianchi, mentre le altre quattro persone sono state raggiunte nella propria abitazione.