Sofia muore a 14 anni per un tumore: “Il cancro in Campania continua a colpire senza pietà”

Sofia muore a 14 anni per un tumore: “Il cancro in Campania continua a colpire senza pietà”

“Il suo nome finirà nel registro dei tumori”, ha dichiarato Marilena Natale


NAPOLI – Dolore nel Rione Sanità, quartiere di Napoli che piange la piccola Sofia di appena 13 anni. La piccola combatteva da anni contro un male incurabile che purtroppo non le ha dato scampo, nei vicoli c’è un silenzio assordante che lascia presagire tutto il dolore e la disperazione di una famiglia e di un’intera comunità che piange la morte di un’angelo volato in cielo troppo presto.

In un post pubblicato da Don Maurizio Patriciello si vede la piccola che in un video ringrazia la giornalista Marilena Natale per un regalo. La giornalista ha scritto: “Guardate bene!!! Lei è Sofia ed avrà 14 anni per sempre. Ho avuto l’onore di conoscerla in ospedale, durante la missione:  regala un sorriso. Sapete… normalmente nel reparto di oncologia arrivano milioni di regali, per i piccoli e niente per gli adolescenti, allora lo scorso anno, ci siamo dedicati a loro. Non dimenticherò mai la sua felicità, quando ha ricevuto il computer. Il suo messaggio è stato per noi,una vincita alla lotteria. Nessuna cifra, poteva valere, la felicità di Sofia e dei suoi amici guerrieri. Quest’anno il suo regalo.. resterà incartato..Perché Sofia non c’è più. Il suo nome finirà nel registro dei tumori, taroccato del nostro governatore e voi state pensando a Natale, al cenone, ai regali… Meritiamo l’estinzione, se dopo nove mesi di pandemia e milioni di morti, ci sono file nei negozi di moda, nessun miracolo vi può salvare.”

Anche Don Maurizio le ha dedicato dolci parole: “Addio, bellissima Sofia. Addio. Il cancro in Campania continua a colpire senza pietà. Il Signore Gesù e la Madonnina ti accolgano in paradiso. Padre Maurizio Patriciello.

 

LEGGI ANCHE

 

Tragedia a Napoli, Sofia muore a 13 anni a causa di un male incurabile