Spostamenti tra comuni per Natale, Conte: “Cautela ma il Parlamento si assuma la responsabilità”

Spostamenti tra comuni per Natale, Conte: “Cautela ma il Parlamento si assuma la responsabilità”

Riguardo ai vaccini, il Premier ha sottolineato: “Se ci riusciremo cercheremo di organizzare il Vaccino-Day per dimostrare che l’Europa parte insieme”. 


ITALIA – Natale e spostamenti. Giuseppe Conte durante la conferenza stampa da Bruxelles, al termine dei lavori del Consiglio europeo e dell’Eurosummit, riguardo  ad una rivalutazione degli spostamenti previsti nei giorni festivi, ha dichiarato: “Creare un problema oggettivo, è chiaro che chi vive in una grande città e ha i congiunti prossimi ha la possibilità di muoversi. Chi è in paesini più piccoli, può avere qualche difficoltà. Se il Parlamento, assumendosene tutta la responsabilità, vuole introdurre eccezioni sui Comuni più piccoli, in un raggio chilometrico contenuto, torneremo su questo punto. Il Parlamento è sovrano. Ma grande cautela in qualsiasi eccezione”.

Riguardo all’emergenza Coronavirus ha detto: “Abbiamo ribadito la necessità di rafforzare il coordinamento tra i paesi soprattutto in vista delle festività. Abbiamo sottolineato l’importanza di un approccio coordinato”. Riguardo ai vaccini, il Premier ha sottolineato: “Se ci riusciremo cercheremo di organizzare il Vaccino-Day per dimostrare che l’Europa parte insieme”.