Terremoto in Croazia, l’aggiornamento: edifici crollati, morto un bambino

Terremoto in Croazia, l’aggiornamento: edifici crollati, morto un bambino

Per precauzione fermata anche la centrale nucleare in Slovenia


CROAZIA – Risale alle 12:20 di oggi, martedì 29 dicembre, una forte scossa di magnitudo 6.4 con epicentro a 44 chilometri sud-est di Zagabria, in Croazia. I media regionali parlano di gravi danni a Petrinja – che ha 25 mila abitanti – con il centro distrutto, edifici crollati, e per adesso c’è anche una vittima, che purtroppo è un bambino. Interruzione di elettricità e linee telefoniche. Terrore e blackout nella capitale croata. Per precauzione è stata fermata una centrale nucleare anche in Slovenia.

***Aggiornamento*** – Le vittime, in base a quanto si apprende dai media locali, sono 6, tra le quali c’è una 12enne.