Agguato nel napoletano: imprenditore gambizzato, corsa in ospedale

Agguato nel napoletano: imprenditore gambizzato, corsa in ospedale

L’uomo, di 55 anni, si trovava da solo, ma ha immediatamente ricevuto i soccorsi del fratello che ha telefonato al 118


NAPOLI – Imprenditore ferito alle gambe nel pomeriggio. E’ accaduto intorno alle ore 19 a Santa Maria la Carità, L’uomo, Antonio Cesarano, titolare di una concessionaria di auto a Gragnano, la vittima è stato centrato alle gambe con due colpi di pistola. Al momento dell’agguato, l’uomo, di 55 anni, si trovava da solo, ma ha immediatamente ricevuto i soccorsi del fratello che ha telefonato al 118. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, ha ricevuto le cure dei sanitari che ritengono non sia in pericolo di vita. Indagano gli agenti del commissariato di Castellammare di Stabia.