Ansia nel napoletano: Alessio, 11 anni, colpito da aneurisma. È grave al Santobono

Ansia nel napoletano: Alessio, 11 anni, colpito da aneurisma. È grave al Santobono

Si trovava sul divano di casa quando ha improvvisamente perso i sensi. La famiglia e la città pregano per lui


MARIGLIANO/NAPOLI – Ansia per le sorti del piccolo Alessio. Il bimbo di 11 anni sta lottando tra la vita e la morte all’ospedale Santobono di Napoli. Alessio, di Marigliano, è stato colpito lo scorso 5 gennaio da un aneurisma mentre era seduto sul divano di casa.

Improvvisamente, il bambino ha perso i sensi. Subito la corsa in ospedale dove il piccolo si trova attualmente in rianimazione. Alessio ha già subito due operazioni e continua a lottare per la sua vita.

A breve, con ogni probabilità, Alessio sarà sottoposto ad un terzo intervento mentre una famiglia, una città intera, prega per lui.