Antonio muore a soli 8 anni nel casertano: il piccolo aveva i sintomi del Coronavirus

Antonio muore a soli 8 anni nel casertano: il piccolo aveva i sintomi del Coronavirus

Il bambino è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale. La salma sarà sottoposta all’autopsia mentre il sindaco ha proclamato il lutto cittadino per il giorno dei funerali


ARIENZO/CASERTA – Aveva soltanto 8 anni Antonio Cioffo, il piccolo deceduto nella notte al Pronto Soccorso dell’ospedale di Caserta in seguito ad un malore accusato in casa, ad Arienzo. Probabilmente, il piccolo è stato colto  da una crisi respiratoria. Trasportato in condizioni gravissime all’ospedale di Caserta, è deceduto poco dopo. Sul suo corpicino sono in corso accertamenti per verificare l’eventuale positività al Coronavirus di cui, a quanto pare, Antonio presentava sintomi. Sarà sottoposto ad autopsia.

Il piccolo Antonio frequentava la scuola elementare di San Felice a Cancello.

Il Sindaco di Arienzo, Giuseppe Guida, ha proclamato il lutto cittadino nel giorno dei funerali.

Questo è quanto reso noto dal primo cittadino:

In attesa di conoscere data e orario dei funerali del piccolo Antonio, proclamiamo ufficialmente il 𝗹𝘂𝘁𝘁𝗼 𝗰𝗶𝘁𝘁𝗮𝗱𝗶𝗻𝗼 per l’intero arco di tempo in cui avrà luogo la cerimonia funebre e fino alla sua conclusione.

Disponiamo, con un’apposita Ordinanza, l’esposizione delle bandiere a mezz’asta in tutti gli edifici pubblici e la sospensione di eventuali manifestazioni pubbliche in programma in quel lasso di tempo. Intendiamo esprimere, in tal modo, in maniera solenne e tangibile, il dolore dell’Amministrazione e dell’intera comunità per questo tragico e improvviso evento”.

LEGGI ANCHE:

Tragedia nel casertano, muore bambino di 8 anni: vana la corsa in ospedale