Appello da Giugliano a Napoli per salvare il piccolo Massimiliano: ha bisogno di sangue

Appello da Giugliano a Napoli per salvare il piccolo Massimiliano: ha bisogno di sangue

Il piccolo necessita di trapianto: c’è bisogno di donatori compatibili prima dell’operazione


NAPOLI/GIUGLIANO – Mobilitazione per salvare il piccolo Massimiliano di Caprio, bimbo di soli 7 mesi affetto da una malattia rara che colpisce il cuore. I genitori sono originari di Napoli centro, ma da alcuni mesi abitano a Giugliano.

La storia di Massimiliano è stata sinora piuttosto travagliata: soffre, infatti, di una cardiomiopatia dilatativa, una patologia che non consente il regolare flusso del sangue pompato dal cuore. Due volte è andato in aritmia e se dovesse capitare un’ulteriore volta, potrebbe risultare fatale. Il piccolo necessita di un cuore artificiale, ma prima di sottoporsi all’operazione per il trapianto, prevista per domani venerdì 22 gennaio, c’è bisogno di trasfusioni. Al momento, purtroppo, non ci sono donatori.

L’appello è rivolto a chiunque voglia aiutarlo: diversi i post sui social apparsi per trovare donatori compatibili. Questi possono recarsi presso la struttura del Monaldi a Napoli, per donare sangue di tipo B positivo. E’ necessario presentarsi al prelievo digiuni ed entro le 11 del mattino.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK