Arzano, controlli a tappeto anti-Covid: nei guai un ipermercato

Arzano, controlli a tappeto anti-Covid: nei guai un ipermercato

Le sanzioni hanno riguardato anche le occupazioni del suolo pubblico


ARZANO – Unico obiettivo, la tutela della salute dei cittadini e lavoratori attraverso controlli congiunti anticovid19. È quanto attuato ieri , e non si escludono prosiegui, da parte degli uomini della polizia locale di Arano, diretti dal Comandante Biagio Chiariello, e dal servizio ispettivo dell’Asl Napoli2Nord coordinato nell’occasione dal dirigente dott. Salvatore Vasaturo.

L’accesso in un ipermercato di via Pecchia dove sono state riscontrate violazioni a quanto previsto dal DPCM sulle norme anti contagio. Mancato uso di barriere in plexiglass, spogliatoi da risistemare ed altro. Sanzioni di 400 euro a carico dei gestori per la violazione alla norma prevista con gli operatori che hanno disposto il ripristino delle condizioni di sicurezza nelle zone di vendita. Gli accertamenti sono proseguiti sul territorio con sanzioni per occupazione abusiva suolo pubblico. Pochi giorni fa quattro le sanzioni anticovid a carico di dipendenti di una ditta che si trovavano sul territorio in maniera abusiva.